Eventi: “Notti dell’Archeologia” con i profumi etruschi, al Museo Antonucci laboratorio per ricreare le antiche essenze

Stampa, 31 lug 10:51 ·
Vai a:   articolo principale       

Viaggio alla scoperta dei profumi e degli unguenti degli etruschi a Museo Bruno Antonucci di Pietrasanta. Ultimo appuntamento giovedì 1 agosto (dalle ore 21.30. Ingresso libero) con le Notti dell’Archeologia la rassegna serale promossa dalla Regione Toscana ed organizzata dal Comune di Pietrasanta insieme a Pietrasanta Musei.

“Il profumo della storia”, questo il titolo dell’appuntamento, porta il visitatore a scoprire, attraverso anche un laboratorio, la produzione e le caratteristiche dei profumi e unguenti in epoca etrusca e romana. La prima parte della serata è curata dell'archeologo e curatore del museo, Francesco Ghizzani Marcìa. A seguire, il laboratorio sensoriale condotto dal Gruppo Archeologico Massarosese, guiderà i partecipanti alla creazione della propria essenza, secondo la tecnica antica. La partecipazione all'evento è libera e per partecipare al laboratorio è necessaria la prenotazione allo 0584.795500 o via mail scrivendo a istituti.culturali@comune.pietrasanta.lu.it

Il Museo Archeologico di Palazzo Moroni rimane aperto al pubblico, per tutta l'estate, con l'esposizione temporanea “Liguri apuani in Versilia”, una selezione di materiali di epoca ellenistica (III-II secolo a.C.) provenienti dalla necropoli ligure di Levigliani, di Stazzema e di Minazzana di Seravezza, sulle prime pendici del Monte Corchia (allestimento a cura di Francesco Ghizzani Marcìa, curatore del Museo, e della Dr.ssa Giulia Picchi della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara.).

La mostra è aperta al pubblico fino a domenica 8 settembre venerdì, sabato domenica e festivi dalle ore 19.00 alle 24.00. Da domenica 15 settembre cambia l'orario e il museo sarà visibile venerdì e sabato dalle 17.00 alle 23.00 e domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00. L'ingresso è libero.