Eventi: la prima “Notte Creativa” a Pietrasanta, venerdì inedito tra arte, animazione e bellezza

Stampa, 26 ago 15:15 ·
Vai a:   articolo principale       

Bellezza, creatività, artigianato, design ed animazione artistica di Pietrasanta con l’incoronazione di Miss Carnevale 2020 e la prima edizione della “Notte Creativa”. Venerdì inedito, quello in programma venerdì 30 agosto nel centro storico, con il tradizionale appuntamento con il concorso di bellezza delle contrade del Carnevale Pietrasantino al teatro naturale della Rocca organizzata dal Comune di Pietrasanta e con il sorprende ed originale melting-pot di eventi ed iniziative organizzate dal neo Distretto Creativo di via Barsanti pronto a trasformare, per una serata, in un salotto all’aperto di energia una delle vie dell’arte e dello shopping più vivaci.

“Il protagonismo delle attività commerciali – spiega Alberto Stefano Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta – è linfa fondamentale per far vivere il nostro centro storico e tutti i nostri centri commerciali naturali su cui stiamo investendo per programmare, organizzare e sostenere gli eventi anche fuori stagione. L’incastro con la notte delle Miss è una bella occasione per unire tradizione e creatività. L’amministrazione – spiega ancora Giovannetti - osserva e sostiene con grande attenzione tutte le proposte che arrivano dalle attività commerciali che possono essere un valido ed intelligente strumento di supporto a tutto il territorio e al loro indotto, alle presenze e al turismo. Per Pietrasanta si apre un finale di stagione molto interessante con eventi per tutto il mese di settembre distribuiti durante tutti i weekend per proseguire nell’autunno e nell’inverno con iniziative di qualità e livello”.

Tantissimi i motivi per segnarsi sull’agenda l’appuntamento di venerdì 30 agosto. Dall’aperitivo fino a tarda notte. Vediamoli. Miss Carnevale. 12 le Miss in gara per le 12 contrade pietrasantine chiamate a sfilare in costume di carnevale, abito casual, costume da mare ed in abito da sera per le grandi occasioni. La serata sarà condotta da Claudia Aliperto. Presiede la giuria il Presidente, Ezio Marcucci. I biglietti (costo 5 euro) possono essere acquistati presso l’ufficio Tradizioni Popolari dalle 9.00 alle 13.00 e presso il botteghino all’ingresso del Teatro della Rocca. Notte Creativa. Arte ed artigianato, musica e danza, ristorazione ed enogastronomia, proiezioni e realtà virtuale, design e secret room e molto altro: sono alcuni degli ingredienti del ricco calendario di iniziative promosse dal Distretto Creativo che animeranno dalle 18.00 in poi via Barsanti colorata da tappeti pregiati della Galleria Morandi Tappeti. Una ventina le attività commerciali tra gallerie, ristoranti, giardini e corti private coinvolte pronte a sfoderare il meglio della creatività, decine gli artisti, creativi e stilisti sulla scena con esibizioni e performance live. E’ per esempio il caso di Cosimo Vella alla Galleria Ponzetta, della designer e autrice Elena Berton all’omonimo Spazio Elena Berton con dimostrazione di intreccio con strisce di pelle toscana conciata al vegetale e la lettura di alcuni brani del suo libro, della pittrice Paola Prato alla galleria Intreccio Arte, Elena Monzo ed i Pop Up Moon Zoo alla Galleria Giovanni Bonelli. Spazio naturalmente alla cucina e al buon bere con l’aperitivo – performance al Filippo Ristorante, con la proposta tipica toscana al Ristorante Barsanti 54 ma anche alla cucina che diventa forma d’arte e nostalgia con la mostra fotografica all’Osteria La Vineria di Fabiola Romano e all’abbinamento arte e vino al Bar à Vins con la presentazione della bottiglia creata per celebrare l’icona dell’arte pop “Keith Haring Supertuscan”. Da non perdere l’evento alla Daphne Milano Collezione Sposa con la stilista Daniela Del Cima, la Secret Room dell’Atelier Maria Teresa Grilli per abbracciare l’essenza della bellezza, la proiezione animata alla Galleria Tano Pisano con il progetto “2Regards”, alla Kyro Art Gallery e Agenzia Pietrasanta con l’installazione di Marco Nizzoli e alla Galleria Paolo Lazzerini tra live painting e danza, alla Paola Raffo Arte Contemporanea in collaborazione con l’architetto Antonio Raffanelli con Arte e Realtà Virtuale, un percorso immerso nella realtà virtuale con le opere di Emanuele Giannelli fino al Restauro Tappeti d’Arte con una dimostrazione di come nasce la costruzione di un tappeto tra ordito, nodo e trama.