Eventi: musica internazionale nel Chiostro, Schola Cantorum di S. Martino e Vokalensemble dalla Baviera insieme per super concerto

Stampa, 3 set 10:46 ·
Vai a:   articolo principale       

Un altro grande concerto internazionale a Pietrasanta. Dopo la straordinaria esibizione dell’orchestra giovanile di Biberach, lo scorso weekend a Tonfano, formata da cento giovani musicisti tedeschi che ha richiamato tantissimi appassionati in via Versilia, a Pietrasanta arriva un’altra magnifica formazione musicale tedesca nel campo corale: la Vokalensemble Langenzenn.

Nuovo appuntamento giovedì 5 settembre (dalle ore 21.15 con ingresso libero) al Chiostro di S. Agostino con la musica internazionale con la Schola Cantorum S. Martino, presieduta dal Monsignor Stefano d'Atri e la Vokalensemble Langenzenn bavarese. I due cori sono diretti magistralmente da Susanna Altemura e Markus Simon. La serata in musica, dal titolo “Die Jungen Fürther Streichhölze”, è organizzato dal Comune di Pietrasanta. Sul palcoscenico 70 orchestrali, 45 componenti del coro tedesco e 40 del coro pietrasantino.

In scaletta Vivaldi, “Gloria re maggiore”, Schubert “Sinfonia n°8 in si minore incompiuta” e Sibelius “Concerto per violino op. 47” eseguiti dal violinista Waldemar Darschte diretto da Bernd Müller. La Schola Cantorum del Duomo, uno dei fiori all’occhiello della città di Pietrasanta, ha iniziato la sua attività nel 1981 al servizio della liturgia, arricchendo anno dopo anno il proprio repertorio, con brani di musica sacra. Nel corso degli anni ha cantato sulle reti Rai Mediaset, in grandi Basiliche e Santuari italiani e all’estero. In Germania, si sono esibiti nel salone dei concerti a Grenzach-Wyhlen, città tedesca gemellata con Pietrasanta.