Scuola: campanella per 1.500 alunni, sindaco, assessori e consiglieri tra i banchi

Stampa, 10 set 14:19 ·
Vai a:   articolo principale       

Prima campanella per oltre 1.500 alunni delle scuole pietrasantine. In leggerissimo calo gli iscritti nei due istituti comprensivi tra materna, elementare e medie: saranno 20 in meno rispetto ad un anno fa. Gli iscritti all’istituto comprensivo 1 sono 814, al comprensivo 2 sono invece 718. Nell’anno scolastico 2018/2019 gli iscritti, compreso le scuole medie, erano stati 1.552, nell’anno scolastico ormai alle porte saranno per la precisione 1.532. Tutti collocati anche i bambini le cui famiglie avevano fatto richiesta dell’asilo nido. Nessuno dei bambini residenti nel Comune di Pietrasanta è stato escluso o il suo inserimento è stato rimandato a gennaio.

A salutare l’inizio del nuovo anno scolastico lunedì’ 16 settembre torneranno tra i banchi di scuola, come ormai tradizione da qualche anno, anche il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, gli assessori della giunta municipale ed i consiglieri comunali. Il nuovo anno scolastico segna anche il debutto di un’altra importante novità: tutti i servizi scolastici sono ora anche digitali per le famiglie. “In questo anno, il primo di piena attività della nostra amministrazione, abbiamo investito molto sui plessi ed abbiamo concentrato tantissime energie per migliorare e potenziare i servizi scolastici per andare incontro alle esigenze delle famiglie. Abbiamo attivato campus per Natale e Pasqua oltre che estivi, ridotto le tariffe mensili degli asili a 280 famiglie, digitalizzato i servizi, migliorato il servizio mensa e siamo intervenuti, credo sempre con molta tempestività, laddove docenti e dirigenti ci hanno sollecitato. – spiega Francesca Bresciani, Assessore alla Pubblica Istruzione – La scuola è al centro del nostro mandato elettorale. Ne abbiamo dato dimostrazione. Visito e seguo personalmente i lavori di manutenzione, mi rapporto con gli insegnanti e le famiglie, e da mamma, cerco di rendere più fluido e diretto il rapporto tra scuola e famiglia. I nostri bambini e ragazzi troveranno scuole molto migliorate rispetto ad un anno fa”.

La più grande novità, nell’era del digitale, è rappresentata dalla possibilità di fruire di tutti i servizi, erogati tradizionalmente dallo sportello dell’Ufficio Scuola, spesso affollato, attraverso uno speciale portale online ancorato al sito www.comune.pietrasanta.lu.it Questo vale per le iscrizioni ma anche per il pagamento delle rette e dei pasti fino alla presentazione della dichiarazione dei redditi. Il portale è parte integrante del progetto UbiSmart sviluppato dall’azienda PA Digital Spa, azienda leader che sviluppa sistemi informativi specifici per enti pubblici. Per usufruire delle funzionalità del portale è necessario accreditarsi richiedendo le credenziali di accesso mediante lo specifico servizio “Registrazione Utenze Servizi On Line” che prevede l'inserimento dei dati anagrafici, numero di cellulare e indirizzo email. Per i cittadini che già sono in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale, vedi anche https://www.spid.gov.it) non sarà necessaria alcuna registrazione in quanto l'identità della persona viene già certificata dal sistema nazionale. “Da alcuni giorni è possibile anche rispondere ad un questionario di gradimento rivolto alle famiglie dei bambini che hanno frequentato i nostri campus estivi: – conclude la Bresciani – non abbiamo paura del confronto. Le loro valutazioni ci permettono di raccogliere quante più informazioni utili al miglioramento dei servizi erogati dal Comune. Con questo ulteriore servizio facciamo risparmiare tempo alle famiglie ma anche alla macchina comunale, consumiamo meno carta, rendiamo tutto più veloce e snello”.