Ambiente: Puliamo il mondo 2019, baby volontari alla scoperta (e pulizia) del Parco della Versiliana

Stampa, 20 set 12:25 ·
Vai a:   articolo principale       

Rispetto per l'ambiente, consumo consapevole e amore per la natura e la propria terra. Nel rinato Parco della Versiliana a Fiumetto torna “Puliamo il mondo”, la campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente in collaborazione con il Comune di Pietrasanta. L'iniziativa, arrivata alla 27esima edizione, è in programma sabato 21 settembre (alle ore 9.30) con ritrovo al Ponte del Principe.

Come ogni anno i baby volontari della manifestazione sono gli studenti delle scuole elementari, in compagnia dei genitori e degli insegnati. Ad accogliere i partecipanti, insieme al vice sindaco e assessore all’ambiente, Elisa Bartoli, ci saranno i volontari di Legambiente che raccoglieranno le iscrizione e distribuiranno il kit con tutto l'occorrente della giornata (pettorina, cappello e sacchetto). Durante la mattinata esperti ed educatori dedicheranno ai ragazzi una lezione didattico-giocosa. Tra i docenti Lucia Giannelli, Educatrice per Unicoop Tirreno con un laboratorio sui "Consumatori consapevoli, cittadini responsabili. Buone pratiche eco-sostenibili" e Giorgio Salvatori di Legambiente per parlare della cura e il rispetto degli alberi, della natura e dell' ambiente che ci circonda. Per concludere in dolcezza ai piccoli volontari sarà offerta una merenda a km zero offerta da Unicoop Tirreno sezione Versilia ed il kit compostabile (un piattino, un bicchierino e le posate) da utilizzare a casa per sensibilizzarli sulle buone pratiche ambientali.

Puliamo il mondo 2019 rientra tra le iniziative realizzate nell’ambito del Protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e ha il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, ANCI (Associazione Unione Comuni Italiani), UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi e Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite).