Turismo: Francigena Tuscany Marathon da record, in 2.800 alla partenza in Piazza Duomo

Stampa, 27 set 14:30 ·
Vai a:   articolo principale       

Francigena Tuscany Marathon da record. Saranno in 2.800 in Piazza Duomo, nel centro storico della Piccola Atene, per la partenza domenica 28 settembre della terza edizione della camminata non competitiva lungo l’antico sentiero di Sigerico che da Pietrasanta porta fino a Lucca. Organizzata dall’associazione Amici della via Francigena con il patrocinio del Comune del Pietrasanta, Comune di Camaiore, Comune di Massarosa, Citta di Lucca e Regione Toscana in collaborazione con Arciconfraternita Misericordia Lucca e Lucca Ospitale ed il sostegno di tanti partner, associazioni e volontari, lo scorso anno allo start i partecipanti erano stati 2.700. “Le iscrizioni – spiega Adriano Bigongiari, Presidente dell’Associazione Amici della Via Francigena Pietrasanta – sono andate ben oltre le nostre aspettative. Abbiamo superato i numeri dello scorso anno. Pietrasanta, per una domenica, sarà l’ombelico del mondo. Tutti gli occhi saranno puntati sulla nostra città e su nostro evento”.

Quattro complessivamente i percorsi scelti sulla base delle proprie capacità e preparazione. Tre partiranno da Piazza Duomo: la Family Marathon Pietrasanta - Camaiore (10 chilometri), una Half Marathon Pietrasanta - Valpromaro (21 km) e Marathon Pietrasanta – Lucca (42 chilometri). Uno da San Macario con arrivo a Lucca (10 chilometri). Sempre da San Macario a Lucca partirà la Francigena Special che consentirà anche a chi ha difficoltà motorie di esserci e partecipare grazie all'ausilio di joelette monoruota guidate da volontari. I pellegrini incontreranno lungo il loro cammino bellezza, storia e natura transitando da Valdicastello Carducci, Capezzano Pianore, Pontemazzori, Montemagno, Ricetro, Gualdo, Valpromaro, Piazzano, Vecoli e San Macario e naturalmente Lucca.

Da sottolineare l’aspetto turistico: 1 iscritto alla Francigena Tuscany Marathon su 2 non è residente in Toscana a conferma dell’importanza anche dal punto di vista economico per il territorio e per le attività commerciali nel finale di stagione. Sono già 120 gli iscritti alle visite guidate nel centro storico e nei musei cittadini. In Piazza Duomo, per la partenza, ci sarà anche l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti che ha inserito la Francigena Tuscany Marathon tra gli eventi principali del calendario di settembre. Imponente la macchina organizzativa con 230 volontari coinvolti lungo il percorso, 15mila bottiglie di acqua, 250 kg di pasta, 125 kg di sugo e 7500 dolcetti da distribuire. Tanti ed importanti i gemellaggi come con la Francigena Valdisusa Marathon e le collaborazioni come con il Gruppo Fotografico Versiliese che seguirà passo dopo passo la manifestazione.