Eventi: i contest di Pietrasanta Medievale, vincono vetrina Rubino e foto Mirco Trivellato

Stampa, 26 ott 13:49 ·
Vai a:   articolo principale       

La vetrina a tema più votata è quella di Rubino mentre la foto social più bella è quella di Mirco Trivellato. Premiati i vincitori dei due contest di Pietrasanta Medievale lanciati dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti per promuovere e valorizzare, anche attraverso forme di comunicazione alternative, la due giorni di rievocazioni storiche che hanno portato nel centro storico 20mila presenze. Le premiazioni si sono tenute nella sala del consiglio comunale alla presenza del primo cittadino, degli assessori Andrea Cosci e Francesca Bresciani e del Presidente di Tramonti Italiani, Daniele Taccola. “La comunicazione visiva, e social, sono strumenti alternativi ai tradizionali molto efficaci su cui stiamo molto puntando ed investendo. – ha spiegato il Sindaco, Giovannetti – Le attività del centro storico che hanno partecipato hanno contribuito al bel clima e al successo di Pietrasanta Medievale che si caratterizza sempre di più per essere una delle manifestazioni di punta di ottobre. Il lavoro di squadra alla fine è sempre premiato. Ringrazio i tanti partecipanti al concorso fotografico social e gli amici di Tramonti Italiani: ogni foto postata sui social è una foto che promuove Pietrasanta e che ci aiuta a tradurre il messaggio di una città bella, accogliente, sicura, ricca di arte, cultura, buon cibo, mare e natura, dove si vive bene e dove tutti vorrebbero vivere. E’ esattamente il messaggio che noi vogliamo far passare…”.

Sul podio delle vetrine sono finite, insieme al primo posto di Rubino, la gelateria Cuor di Gelato e l’Antica Macellera Lanè con un secondo posto ex-equo, al terzo Rubinia Lab. Attestati di partecipazione sono stati assegnati a Volpe e Gioielli, Arte & Gourmet, Angolo Rosso di Galeotti, Lazzarini di Paolo Arte, Galleria G, Paola Raffo e Modà.

Oltre 500 gli scatti con l’hashtap #PietrasantaMedievale arrivati alla giuria del concorso organizzato da Tramonti Italiani (la giuria era presieduta da Ferdinando Rondinelli) che ha faticato molto per scegliere i tre migliori. Il primo premio è andato a Mirco Trivellato, il secondo a Marco Marchetti ed il terzo allo spezzino Massimiliano Moggia.