Sociale: il grande cuore di Giovanni da Monreale, dona tre opere per finanziare i progetti di volontariato

Stampa, 31 ott 12:56 ·
Vai a:   articolo principale       

L'arte si mette al servizio del sociale. Vendute le tre opere realizzate da Giovanni da Monreale per sostenere i progetti della Consulta del Volontariato. Le tre copie, in scala ridotta, dei suoi celebri teenager digitali che lo stanno facendo conoscere al grande pubblico, sono state acquistate nelle scorse settimane. I proventi andranno ad alimentare il fondo speciale della Consulta del Volontariato insieme alle donazioni di migliaia di cittadini che hanno aderito all’installazione delle altalene volanti che per tutta l’estate è stata protagonista tra il centro storico e Tonfano. Monreale aveva da subito risposto all’invito dell’amministrazione Giovannetti realizzando tre sculture speciali collegate all’installazione delle altalene volanti. Lo scorso anno con i proventi derivanti dall’installazione degli ombrelli la Consulta ha potuto acquistare sei carrozzine speciali per la pratica dello sport insieme ad alcune job per consentire l’accesso alla spiaggia dei disabili. “Ringrazio a nome della nostra comunità Giovanni – ha detto il primo cittadino – perché da dimostrato ancora una volta di essere un’artista generoso e molto legato alla città che lo ha allevato artisticamente. I messaggi delle sue opere arrivano dritti al bersaglio ed anche la stampa nazionale si sta accorgendo del suo talento”.

Ringraziamenti condivisi anche dall’Assessore all’Associazionismo, Andrea Cosci e dal Presidente della Consulta, Andrea Galeotti. Il celebre urban artist siciliano che vive e opera da anni nella Piccola Atene, vanta ben due sue opere in vetroresina nel Parco della Scultura Contemporanea, posizionate una nel giardino dello Skate Park Plaza e l'altra collocata in via Garibaldi a Porta a Lucca.

Restando in tema di altalena è finalmente possibile recuperare le altalene con dedica. Per motivi logistici e per far fronte alle numeroso richieste pervenute in queste settimane da parte di cittadini e turisti, l’amministrazione comunale e la Consulta del Volontariato hanno attivato il numero di telefono 3533023670 per prenotare il ritiro dell’altalena specificando colore, dedica ed eventualmente luogo in cui era posizionata. E’ possibile prenotare il ritiro anche recandosi presso lo Sportello del Volontariato, aperto ogni giovedì dalle 9.30 alle 11.30, al piano terra del Municipio, sede dell'Urp, l'ufficio Relazioni con il Pubblico. La richiesta deve pervenire entro il 15 novembre.