Cultura: a “Storie di Gesso” c’è Erio Forli, i segreti della fotografia tra botteghe artigiane e bozzetti dimenticati

Stampa, 28 nov 14:45 ·
Vai a:   articolo principale       

I segreti della fotografia di Erio Forli tra bozzetti, gessi e botteghe. Tornano le “Storie di Gesso”, gli incontri a Palazzo Panichi (Piazza Duomo) promossi dal Comune di Pietrasanta e dal Museo dei Bozzetti.

Protagonista dell’appuntamento in agenda sabato 30 novembre, dalle ore 17.00 in poi (ingresso libero) è Erio Forli. Forli è un fotografo pietrasantino che ha ritratto nel corso degli anni modelli della produzione scultorea tradizionale nel tentativo di “salvare” l’enorme patrimonio di gessi dimenticato presente tra botteghe e laboratori. Un patrimonio in parte disperso negli anni e che il Museo dei Bozzetti ha cercato di narrare e valorizzare in questa mostra. L’incontro è l’occasione anche per ammirare e scoprire parte della collezione di bozzetti di proprietà del Comune di Pietrasanta che animano, a rotazione, la rassegna espositiva “Bozzetti in Vetrina”.

Forli, autore anche delle foto stampate sui vetri delle finestre di Palazzo Panichi e visibili da Piazza Duomo, racconterà la sua esperienza itinerante presso le botteghe locali e il suo intento di fissare nelle immagini un mondo artistico in cambiamento e il passaggio dalla produzione di scultura tradizionale alla moderna e contemporanea. I bozzetti e i modelli in gesso che ha ritratto in queste foto, hanno dato origine a sculture in marmo esportate a migliaia in tutto il mondo soprattutto dalla seconda metà dell’800 agli anni Cinquanta del ‘900. In particolare i modelli classici da lui prediletti sono un viaggio nel tempo anche più remoto, un repertorio della scultura universale. Le foto e il video, girato per l'occasione, sono stati realizzati dalla fine degli anni '80 ad oggi. Forli collabora da anni con scultori di tutto il mondo che in Versilia realizzano le proprie opere nei laboratori artistici. Con la moglie Michela Cancogni è stato titolare dello studio fotografico omonimo posto nel centro storico della città ed ha pubblicato cataloghi e libri di fotografie. Al termine dell’incontro è previsto un brindisi offerto dall’artista.

Info, programma ed orari possono essere consultati sul sito www.museodeibozzetti.it e su www.comune.pietrasanta.lu.it