Pari Opportunità: in Municipio “basta fare un passo indietro”, cartelli-invito a dare precedenza a disabili e future mamme

Stampa, 13 dic 13:41 ·
Vai a:   articolo principale       

Basta fare un passo indietro”. A Pietrasanta disabili, future mamme e neo genitori non faranno più la coda. Almeno questa è l’intenzione dell’iniziativa di sensibilizzazione promossa dall’assessorato alle pari opportunità dell’amministrazione Giovannetti.

A ricordare di fare un “passo indietro” di fronte a persone con disabilità motoria e visiva, alle future mamme e ai genitori con neonati sarà un semplice ed essenziale cartello-invito apposto fuori dagli uffici aperti al pubblico. “Non dovrebbe essere necessario invitare gli utenti a dare la precedenza ad anziani, disabili o mamme – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco ed assessore al sociale – perché dovrebbe essere una regola di buonsenso ed altruismo. A volte non è così. Come non è spesso scontato alzarsi, per esempio sul bus, per lasciare il posto ad un anziano. A Pietrasanta mamme, disabili ed anziani non faranno mai lunghe attese”.