Tradizioni: un’Arca di Noè alla Pieve di Valdicastello, tante famiglie alla festa degli animali

Stampa, 20 gen 14:37 ·
Vai a:   articolo principale       

Un’Arca di Noè alla Pieve di Valdicastello. La bella giornata e le temperature miti hanno contributo al grande successo della tradizionale benedizione degli animali in occasione della ricorrenza della festa del santo protettore S. Antonio Abate. Promossa con il patrocinio del Comune di Pietrasanta ed organizzato da Luciano Borzonasca e Daniele Lazzerini è stato il lungo corteo di cavalli e carrozze ad aprire la giornata con la sfilata dal centro storico fino all’uliveto sullo sfondo della Pieve di San Giovanni e Santa Felicita di Valdicastello dove è stato allestito il palco.

Tantissime le famiglie con la guinzaglio cagnolini o nelle gabbiette gatti, coniglietti, pappagalli, tartarughe ma anche pesciolini in piccoli acquari e piccoli rettili che hanno partecipato alla santa messa ed atteso la benedizione del Parroco Don Giacomo Alla cerimonia hanno partecipato il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, l’assessore alle tradizioni popolari, Andrea Cosci ed il Capo di Gabinetto, Adamo Bernardi.