Eventi: comune semplifica (ed abbassa) tariffe per tre fiere, coltivatori ed hobbisti avranno tariffa forfettaria unica

Stampa, 23 gen 14:24 ·
Vai a:   articolo principale       

Il Comune di Pietrasanta ha revisionato le tariffe della Fiera di San Biagio, la Fiera di Santo Stefano a Vallecchia e Marina in Fiore. L’obiettivo dell’amministrazione di Alberto Stefano Giovannetti è semplificare, armonizzare e ridurre in alcuni casi il costo dell’occupazione del suolo pubblico per favorire una più ampia partecipazione da parte degli espositori a tre eventi fieristici molto importanti per centro storico, Vallecchia e Tonfano. Coltivatori, hobbisti, collezionisti, creatori delle opere dell’ingegno avranno finalmente una tariffa forfetaria unica di 15 euro giornaliera.

“La necessità di rivedere il costo dell’occupazione del suolo pubblico per gli espositori – spiega Francesca Bresciani, Assessore alle Attività Produttive – è dovuto alle numerose tariffe che venivano applicate. Abbiamo fatto semplicemente una scelta di buonsenso andando, in alcuni casi, ad accorpare le tariffe, in altri casi, anche a ridurre. Il nostro intento è di semplificare e favorire la partecipazione agli eventi fieristici su cui puntiamo per animare le frazioni cittadine”.