Sicurezza: attraversamento “salva pedoni” su lungomare Focette, sarà realizzato con incrocio via Italia

Stampa, 27 feb 14:37 ·
Vai a:   articolo principale       

Un nuovo attraversamento “salva pedoni” sul lungomare di Focette all’intersezione con via Italia. L’intervento dell’amministrazione comunale Pietrasanta punta, anche in questo caso, a migliorare la sicurezza dei pedoni sia durante le ore diurne che notturne. L’obiettivo è infatti garantire alle persone di attraversare in condizioni di sicurezza il lungomare per poter raggiungere in ogni periodo dell’anno le strutture ricettive, gli stabilimenti balneari e i locali di intrattenimento presenti in quel tratto del litorale. Lo scorso maggio era stata inaugurata la scultura intitolata a Valentina Prisco, la giovane travolta mentre uscita da una discoteca nel maggio 2013: un’opera dedicata a tutte le vittime della strada.

Si tratta di uno degli interventi promessi dall’amministrazione Giovannetti per alzare gli standard di sicurezza lungo un tratto molto pericoloso che è stato negli ultimi anni teatro di sinistri stradali che hanno visto coinvolti pedoni intenti ad attraversare la carreggiata. “E’ l’ennesima misura – spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale – che applichiamo per rendere più sicure le nostre strade e garantire agli utenti deboli di attraversare la carreggiata in completa tranquillità. Se le nostre strade oggi sono più sicure è grazie al nostro progetto anti-velocità. Gli incidenti sono in calo costante, la sicurezza è in costante aumento. Lo dice la statistica”. Sempre a Focette l’amministrazione è in attesa del nulla osta di Anas per la realizzazione di un attraversamento pedonale lungo la Statale Aurelia Km362+900 con istallazione di impianto semaforica a chiamata. L’attraversamento metterà in collegamento in sicurezza, finalmente, la zona residenziale esistente a monte dell'Aurelia e l'abitato di Focette presente nella parte a mare della strada suddetta. L’attraversamento sarà realizzato lungo la statale SS1 Aurelia in posizione pressoché centrale tra il tratto di strada compreso tra le traverse comunali denominate Via Cavour e Via De Amicis. “L’intervento che andremo a realizzare, una volta avremo il via libera di Anas – conclude Cosci – ci consentirà di dare risposte concrete alle richieste dei cittadini e dei turisti”.