Ambiente: 400 tonnellate di lavarone su litorale, iniziata vagliatura-rimozione da parte Comune-Ersu

Stampa, 17 mar 15:20 ·
Vai a:   articolo principale       

Almeno 400 tonnellate di lavarone “spiaggiato” sul litorale di Marina di Pietrasanta. E’ la quantità straordinaria stimata dal Comune di Pietrasanta e dal Consorzio Mare Versilia che in queste ore ha iniziato le operazioni programmate di rimozione sulla spiaggia con il sistema della selezione meccanica (vagliatura) sul posto. Il lavarone è selezionato in loco attraverso apposite macchine che separano la sabbia dal rifiuto organico consentendo di risparmiare tempo e risorse economiche ed evitare eventuali operazioni di ripascimento della spiaggia. La sabbia è infatti “setacciata” sul posto.

Si tratta di un intervento calendarizzato dall’amministrazione di Alberto Stefano Giovannetti insieme all’associazione dei balneari ed Ersu ancora prima dello scoppio dell’emergenza sanitaria.