Emergenza Sanitaria: occhio alle truffe, in arrivo misure straordinarie per imprese e cittadini

Stampa, 22 mar 17:52 ·
Vai a:   articolo principale       

“State attenti a sciacalli e truffatori. Non aprite a nessuno. Sono in arrivo misure straordinarie per le imprese ed i cittadini. Faremo tutto quello che è possibile fare utilizzando fino all’ultimo centesimo per superare questa grande emergenza. Noi ci muoviamo in maniera concreta. Non ci piacciono i proclami”: sono alcuni dei passaggi, in sintesi, del quotidiano aggiornamento alla comunità del Sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti sui risvolti dell’emergenza sanitaria.

“Purtroppo – ha esordito – ci sono due nuovi casi che fanno salire a 18 il numero di cittadini risultati positivi ai tamponi”. Da domani, lunedì 23 marzo, scatteranno le nuove restrizioni per le aziende con lo stop ai settori non essenziali. “Giuste le nuove restrizioni per le attività non necessarie. C’è da stringere i denti. Siamo ad un punto cruciale di questa guerra. Non mollate. Restate in casa”. Il primo cittadino ha ricordato anche il divieto di fare fuochi fino al 31 marzo. “Sono vietati. Non si possono fare. Un incendio oggi significherebbe mobilitare Vigili ed Protezione Civile che sono impegnati, in queste settimane, nell’emergenza sanitaria. Se vedete fuochi potete contattare i Vigili del Fuoco al 115”.

Infine un messaggio alle imprese ribadendo la linea della concretezza: “Non ci piacciono i proclami. Le imprese, gli artigiani, le attività commerciali avranno un sostegno anche da parte del comune. Tutto quello che possiamo fare lo faremo utilizzando fino all’ultimo centesimo a disposizione se necessario. Siamo in prima linea. L’amministrazione è presente e stiamo lavorando ad un pacchetto di misure per dare risposte serie e concrete. Usciremo insieme da questa situazione. Restate a casa. E’ questo l’unico vaccino: il distanziamento sociale”.