ISEE: scarico automatico dal sito INPS per la bollettazione dei servizi scolastici

Vai a:   articolo principale       

Nuova procedura scarico automatico dell'ISEE dal sito INPS per la bollettazione dei servizi erogati dalla Pubblica Istruzione

Dall'anno 2021 l'Ufficio Scuola ha in dotazione il nuovo gestionale dei servizi scolastici SOSI@HOME, che consente la procedura di scarico automatico delle attestazioni ISEE direttamente dal sito di INPS.

Questa procedura, approvata dalla Giunta camerale, è già stata applicata sull'emissione degli avvisi di pagamento PAGO PA dal mese di marzo 2021 e sarà utilizzata per la bollettazione dei servizi scolastici dell'anno 2021/2022 e successivi.

L'Ufficio Pubblica Istruzione il 15 settembre 2021 e il 15 settembre di ogni anno successivo al 2021 procederà allo scarico automatico delle attestazioni ISEE direttamente dal sito di INPS, “per la determinazione della quota di compartecipazione alla spesa dei servizi scolastici da parte del cittadino”.

Alle famiglie che, entro la data suddetta, non fossero riuscite a presentare la dichiarazione ISEE ad INPS, sarà applicata la tariffa intera senza riduzioni, ma sarà fatta salva la possibilità di presentare l'attestazione ISEE, rilasciata da INPS in data successiva, all'Ufficio Protocollo del Comune (secondo le modalità già previste: domanda scritta di un genitore o facente funzioni sulla modulistica approvata dal Comune di Pietrasanta, con allegata attestazione ISEE formata ai sensi del DPCM n. 159/2013 e DM 07/11/2014), che, poichè l'attestazione ISEE non è per legge retroattiva, sarà applicata in riduzione delle tariffe dei servizi scolastici dal mese successivo rispetto a quello della data di protocollo comunale, secondo quanto disposto dal Regolamento Comunale e dalle normative vigenti.

Medesima possibilità è data anche per la presentazione dell'ISEE corrente, che, come noto, “può essere presentato una sola volta durante l’anno scolastico, quando ricorrano i presupposti stabiliti dall' articolo 9 del DPCM n.159/2013" ed una volta presentato “non può essere utilizzato per rideterminare agevolazioni già fruite”.

Anche l'eventuale ISEE corrente, non essendo per legge retroattivo, sarà applicato, in riduzione delle tariffe dei servizi scolastici, dal mese successivo rispetto a quello della data di protocollo comunale,

Si precisa infine, per quanti ancora non lo avessero fatto, che dalla bollettazione di marzo 2021 è possibile accedere, tramite il percorso "Servizi on line_portale del cittadino_Servizi Scolastici_ sosi@home" per scaricare, previa registrazione, gli avvisi di pagamento PAGO PA, che non saranno pertanto più recapitati per posta in formato cartaceo.