#Pietrasanta365: le mostre da non perdere, con Pietrasantaloveis la Piccola Atene diventa la romantica capitale degli innamorati

Ufficio Stampa 02.02.2021 10:39
Vai a:   articolo principale       

Pittura, scultura, bronzi e ceramiche. Dai nuovi allestimenti di Andrea Belcastro ed Harry Marinsky alla proroga della mostra dei maestri della scultura della ceramica Bertozzi & Casoni. Complice la Toscana in zona gialla, la Piccola Atene è tornata subito alla sua vivacità culturale.

Le sue sale espositive, così come il Museo dei Bozzetti, resteranno aperte solo nei giorni feriali (esclusi festivi) così come previsto dal DPCM. Tutte le iniziative, lo ricordiamo, sono promosse dal Comune di Pietrasanta. L’ingresso è gratuito.

Originale e molto particolare è la mostra antologica del poliedrico Andrea Belcastro, nato a Genova ma residente in Lunigiana, che propone la semplicità figurativa e lo studio del corpo in un percorso cronologico che racchiude gli ultimi tre anni di lavori. Le opere di Belcastro sono ospitate fino al 12 febbraio nella Sala delle Grasce nel complesso di S. Agostino (orario di apertura dalle 18.00 alle 20.00).

E’ la Sala del Leone, nuovo spazio eventi nato nei locali dell’ex storica farmacia comunale in via Garibaldi, a raccogliere fino al 14 febbraio i bronzi dell’artista Harry Marinsky (orario di apertura dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.30). Arrivato a Pietrasanta nel 1968, Marinsky comincia a lavorare presso la Fonderia Tommasi e nel 1972 decide di stabilirsi in città, per continuare poi a realizzare le sue opere presso la Fonderia Del Chiaro. Nel 2000 dona l'opera “San Francesco” alla Città di Pietrasanta presso l'omonima chiesa e nel 2002 riceve il Premio Pietrasanta e la Versilia nel Mondo dal Circolo F.lli Rosselli. Nel 2003 ha ricevuto la "Medaglia d'Argento" dal Consiglio della Regione Toscana.

Propagato fino al 23 maggio l’apertura della grande esposizione Il Tempo” degli scultori della ceramica Bertozzi & Casoni. La mostra si arricchirà, nelle prossime settimane, di ulteriori opere con gli allestimenti, oltre che della Chiesa di S. Agostino, della Sala dei Putti e della Sala del Capitolo.

Le opere selezionate scandiscono un percorso antologico nell’articolata opera dei due artisti, che nel corso della loro carriera artistica, hanno saputo conferire alla ceramica una dignità tale da farla entrare di diritto nel panorama delle arti maggiori (orario di apertura dal martedì al venerdì ore 16.00-19.00).

Febbraio riserva, insieme ai festeggiamenti per le celebrazioni del Santo Patrono San Biagio, una romantica novità. Si chiama #PietrasantaLoveIs l’evento di San Valentino dedicato a tutti gli innamorati in agenda dal 5 al 28 febbraio.

Cuori giganti decorati con i fiori e luci, palloncini, panoramiche postazioni per i selfie, canzoni d’amore in filodiffusione, menu di coppia nei ristoranti, sconti e maxi opportunità nei negozi aderenti, tanto romanticismo e tanto rosso faranno diventare la Piccola Atene anche la meta preferita, non solo per l’arte e la cultura, di tutte le coppie. E per tutti gli appassionati di fotografia e poesia c’è il contest fotografico e letterario promosso in collaborazione con il gruppo Facebook GoVersilia.

Hashtags da utilizzare: #pietrasantaloveis #goversilia #pietrasanta365 #pietrasantaeventi