Semplificazione: a Pietrasanta iniziata era digitalizzazione pratiche edilizie, accessi agli atti più veloci e stop a file per 2.500 professionisti

Ufficio Stampa 03.05.2021 13:51
Vai a:   articolo principale       

Dopo l’attivazione dello Sportello Unico per l’Edilizia Digitale (Suedi), il Comune di Pietrasanta fa un altro deciso passo verso la digitalizzazione di un altro servizio molto utilizzato dai professionisti e dai cittadini: l’accesso agli atti per quanto riguarda l’archivio di deposito e l’archivio corrente in materia edilizia.

I 2.500, tra professionisti e cittadini, che mediamente ogni anno fanno richiesta di accesso agli atti non dovranno infatti più recarsi all’archivio comunale per la consultazione ed eventuale copia degli atti. La pratica sarà evasa digitalmente con l’invio di una mail. L’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti prosegue il percorso di ammodernamento digitale dei suoi servizi con l’obiettivo di migliorare il rapporto con il cittadino, renderlo più snello, veloce e sostenibile sia dal punto di vista dell’impiego di tempo che economico.

“Le richieste, che dovranno transitare attraverso il nuovo portale dei servizi al cittadino, saranno evase digitalmente. – anticipa Paolo Bigi, Presidente Commissione Urbanistica – Diamo seguito a quello che è un altro punto del nostro mandato: la digitalizzazione dei servizi rivolti principalmente ai professionisti come architetti, geometra, ingegneri. Fino ad oggi la richiesta di accesso agli atti era in presenza ed in tempi di evasione delle richieste non erano sempre ottimali. Il nuovo servizio che mettiamo in campo consentirà ai professionisti e ai cittadini di ridurre notevolmente i tempi di attesa e di poterlo fare direttamente da casa e dall’ufficio”.

Gli atti richiesti saranno scansionati dall’archivio ed inviati, inizialmente tramite mail, ai richiedenti. Il servizio entrerà in funzione già nei prossimi giorni ed andrà ad affiancare, come anticipato, lo sportello digitale attraverso il quale, ormai dal mesi, i professionisti e cittadini possono fare richiesta del permesso di costruire, segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) o altre tipologie di pratiche edilizie). Il Comune di Pietrasanta è stato il primo comune della Versilia a dematerializzare le pratiche edilizie.