Scuola: salva anche la classe prima della Forli di Vallecchia, premiata azione di istituzioni e famiglie

Ufficio Stampa 21.07.2021 12:11
Vai a:   articolo principale       

“Salva” anche la classe prima della Forli di Vallecchia. Dopo la classe Mutti di Strettoia e la materna Peter Pan di Valdicastello il Comune di Pietrasanta non perderà la prima di Vallecchia. A Pietrasanta, nell’anno scolastico 2021-2022, non ci sarà alcun taglio alle classi. Sarà garatito, anche per la Forli, la continuità del progetto didattico.

Il pressing congiunto di amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti, istituti comprensivi, genitori e comitati ha portato ad un risultato per nulla scontato. “I tre temuti tagli alle classi non ci sono stati e questo credo che sia merito un’azione coordinata che ha visto amministrazione e dirigenti scolastici, insegnanti e famiglie dalla stessa parte. Questo atteggiamento ha fatto la differenza. – commenta Francesca Bresciani, assessore alla pubblica istruzione – Il rischio di perdere la classe prima era concreto: abbiamo così cominciato, d'intesa con i genitori e la scuola, a portare avanti un contatto quotidiano con gli uffici del provveditorato sollecitando il mantenimento della classe e facendo presente l'importanza della continuità didattica in una scuola che proprio in queste settimane è al centro di un importante cantiere di efficientemento energetico da quasi 500 mila euro di interventi. La decisione di garantire, nell'organico, un altro insegnante, di fatto garantirà la copertura di tutte le ore scolastiche consentendo lo svolgimento delle lezioni anche nel pomeriggio. Siamo fiduciosi, visto che siamo di fronte a lezioni quasi a tempo pieno, in una crescita del numero delle iscrizioni”.