Eventi: chef stellati, pizza gourmet e pasticceria, il Festival dell’alta cucina di Pietrasanta continua a crescere

Ufficio Stampa 14.09.2021 08:01

Le novità dell’alta pasticceria tra “Dolce e Salato” nella nuova Piazza Carducci e della pizza gourmet al Giardino della Lumaca con lo spazio “Pizzart”, gli chef stellati in Piazza Duomo insieme al mercato contadino e l’aperitivo stellato a numero chiuso nel Chiostro di S. Agostino.

Fornelli accessi e mestole pronte a Pietrasanta per l’edizione 2021 de “Le Stelle di Pietrasanta”, il Festival dell’Alta Cucina organizzato in partnership con l’internazionale “Les etoiles de Mougins” e la cittadina della Costa Azzurra che continua a crescere negli spazi, con più location impegnate, nel numero di ospiti ed eventi. Promosso ed organizzato dal Comune di Pietrasanta in chiave di prolungamento della stagione estiva, il Festival, in agenda da venerdì 17 a domenica 19 settembre, mette insieme 17 super famosi chef, 19 appuntamenti, 14 cooking show, un aperitivo sotto le stelle nel Chiostro di Sant'Agostino per soli 150 fortunati ed un mercato con una ventina di produttori agricoli.

“E’ chiara la nostra volontà ed il nostro impegno, con i cittadini, di far crescere gli eventi che la nostra città produce ed organizza e che portano nuovi flussi, prestigio ed una bella promozione intenazionale grazie, come in questo caso, alla collaborazione con la città di Mougins.- commenta il sindaco, Giovannetti - Il Festival dell’Alta Cucina rispecchia perfettamente questi obiettivi. La proposta di quest’edizione segue molto anche i gusti del tempo con la novità della pizza gourmet e della pasticceria. Tanti ospiti e veramente tanta qualità”.

Tante le stelle che si accenderanno su questa terza edizione: dal neo arrivato nell'Olimpo della cucina Alessandro Ferrarini del ristorante “Franco Mare” di Marina di Pietrasanta a Valentino Cassanelli del “Lux Lucis” di Forte dei Marmi, da una colonna dell'alta ristorazione come Gioacchino Pontrelli di "Lorenzo" a Luca Landi di "Lunasia" di Viareggio, sino a Jean-Marc Bessire sul ristorante del quale, a Ginevra, brilla da oltre 23 anni la stella più ambita. E a sancire un matrimonio di sapori, profumi e tradizioni, in un originale dialogo tra cucina italiana e francese, arriva Francesco Marchese, che dopo essere entrato a far parte della brigata della cucina tristellata di chef Yannick Alléno a “Le Pavillon Ledoyen” di Parigi torna in Italia a Monforte d’Alba (CN) alla guida del primo, e già stellato, ristorante italiano del gruppo Alléno. Insomma gli ingredienti sono tutti di altissima qualità, istrionici e conosciuti come Cristiano Tomei de “L’Imbuto" di Lucca, considerato tra gli chef più rivolti al futuro del panorama culinario nazionale, raffinati come Francesco D'Agostino del ristorante “La Martinatica” di Pietrasanta e Giacomo Devoto della “Locanda de Banchieri” di Fosdinovo, eclettici come Gianluca Tolla della “Trattoria Betty”. E poi c'è il legame stretto con il territorio come quello che portano nel piatto Andrea Elmi, agrichef di Coldiretti e della “Maestà della Formica” di Careggine e Manuel di Gregorio della Trattoria "Il Peposo". Infine i pasticceri di questa edizione: il re del macaron Bruno Laffargue e Riccardo Patalani, scultore della dolcezza. A completare il menù due incontri gastronomici: quello con il poeta della ciccia Dario Cecchini che, intervistato da Fabrizio Diolaiuti, svelerà i segreti per conoscere e riconoscere una carne di qualità. Quello con the king of pasta, ovvero Valerio Chiesa, mattatore del Pastificio Chiesa che dal 1969 è il riferimento più noto per la pasta fresca. I palati più regali potranno già prenotare la sua più famosa creazione: i tortelli in oro 23 carati ripieni di foie gras, ricotta e tartufo nero...una vera leccornia conosciuta ed apprezzata a livello internazionale. La pizza gourmet sarà rappresentata, in questa edizione, da Massimo Giovannini (Pizzeria Apogeo), Daniel Favero (Trattoria Ometto), Gennaro Battiloro (Battil’oro, Fuochi + Lieviti + Spiriti) mentre l’alta pasticceria da Gianluca Tolla (Trattoria Betty), Bruno Laffargue (Mic Mac Macarons), Riccardo Patalani (Pasticceria Patalani).

Infine il mercato dei sapori di campagna in piazza Duomo che sarà aperto il venerdì nell'orario 16-23, sabato 10-23 e domenica ore 10-20.

Ingresso ai cooking e all'aperitivo con green pass. Per info: tel. 0584 795500, turismo@comune.pietrasanta.lu.it; per acquisto biglietti Aperitivo sotto le stelle 20 euro - biglietteria teatro comunale di Pietrasanta apertura nei giorni 10, 11, 17 e 18 settembre, dalle ore 17 alle ore 20.30. Sponsor: Angelo Po, Fondazione Cassa Risparmio di Lucca, Acqua FonteViva, UniCoop Tirreno, Strada del Vino e dell'Olio Lucca Montecarlo Versilia, Versilia Format, Magazzini Bracchi, Pietrasanta Sviluppo Spa, La Cava srl, Coldiretti, con la partecipazione de Il Forchettiere.

Per informazioni sui prossimi eventi vai su www.comune.pietrasanta.lu.it, gruppo Facebook “Pietrasanta Eventi, Instagram “Pietrasanta Eventi” oppure iscriviti al servizio di messaggistica WhatsApp al numero di telefono 366 699 3039 inviando un messaggio con il seguente testo: “Attiva iscrizione – Nome e cognome – Città di residenza” (esempio: Attiva iscrizione Mario Rossi Pietrasanta).