Lavori Pubblici: al via secondo lotto Piazza Statuto, obiettivo riapertura entro Natale

Ufficio Stampa 10.11.2021 11:23
Vai a:   articolo principale       

Può ripartire anche il secondo lotto del cantiere per la riqualificazione del lato sud di Piazza Statuto. La rigenerazione urbana di Piazza Statuto voluta dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti per ampliare il perimetro aggregativo del centro storico sarà completato, questo l’obiettivo, entro il periodo natalizio.

Il nuovo progetto è stato riadattato per preservare le alberature presenti che non saranno quindi né tagliate, né spostate, né sostituite conservando la storia del luogo anche attraverso il recupero degli antichi piastroni che saranno utilizzati come camminamento. L’estate ha consentito ai residenti e visitatori di iniziare a prendere contatto con quello che sarà il futuro di questo nuovo polmone urbano destinato a rilanciare una parte del centro storico oggi poco valorizzata soprattutto grazie alla presenza della grande fontana di Girolamo Ciulla. La ripresa del cantiere con il timing dei prossimi interventi sarà illustrata nelle prossime ore dall’amministrazione comunale alle attività del centro storico interessate dal cantiere seguendo lo stesso modello partecipativo utilizzato in Piazza Carducci.

“Il secondo lotto riguarderà sia il camminamento del lato sud, sia di fronte alla farmacia e alle attività lato mare dove interverremo per allineare la pavimentazione. – spiega Matteo Marcucci, assessore ai lavori pubblici – Attorno alle alberature presenti saranno create delle ampie aiuole. Saranno ricollocati vicino ai servizi igienici parte dei sotto-servizi così come originariamente previsto dal progetto. I bagni pubblici, una volta ultimata la riqualificazione, saranno sistemati e resi nuovamente fruibili. L’info-point resterà nella sua attuale posizione e così anche il defibrillatore che sarà spostato solo per la fase di cantiere. Il traguardo, per l’amministrazione, per le attività e per la città, è quello di consegnare questo nuovo spazio entro Natale. Molto dipenderà dal meteo ma ci sono i margini per provarci”. Scongiurato lo spostamento dei mercato settimanale del giovedì. “Non ci sarà nessuno spostamento – conclude – Ci siamo presi l’impegno e lo manterremo”.