Sociale: 102 mila euro di buoni spesa alimentari sotto l’albero, aiutate 198 famiglie

Ufficio Stampa 18.12.2021 10:04
Vai a:   articolo principale       

Altri 102 mila euro di buoni spesa alimentari sotto l’albero di 198 famiglie pietrasantine. Si è conclusa anche la terza campagna messa in campo dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti per distribuire ai soggetti e nuclei in difficoltà i buoni da spendersi esclusivamente per l’acquisto di beni alimentari e beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati con il Comune. L’esame delle domande a tempo record da parte dell’ufficio sociale consentirà alle famiglie di poter utilizzare i buoni per queste festività.

“E’ stata una corsa contro il tempo per cui ringrazio l’ufficio sociale e tutti coloro che, con impegno e lavoro, hanno messo nelle condizioni l’amministrazione di poter erogare i buoni alimentari prima di Natale. – spiega Tatiana Gliori, assessore al sociale – E’ un segnale di vicinanza che questa amministrazione ha voluto dare nuovamente alla città e soprattutto a chi oggi ha meno per colpa degli effetti del Covid. Dall’inizio della pandemia, con questa edizione, avremo distribuito 356 mila euro di buoni spesa”.

Le domande erano state raccolte tramite il portale del cittadino con il supporto dell'Info Point Digitale curato dai volontari del servizio Civile regionale nell’ambito del progetto Digital Youth Work. “Attraverso questo innovativo servizio di cui il nostro comune è tra i primi ad aver attivato – spiega ancora la Gliori – abbiamo consentito anche a chi aveva difficoltà ad accedere al servizio digitale, di partecipare al bando e beneficiare dei buoni. In questo modo nessuno è rimasto escluso”.

Le domande raccolte sono state 229, di cui 31 escluse per mancanza di requisiti. I buoni potranno essere spesi sino al prossimo 31/03/2021, termine dello stato di emergenza.