Missione “zero plastica” sulla spiaggia di Tonfano

Ufficio Stampa 23.01.2023 13:44
Vai a:   articolo principale       

Una ventina di sacchi pieni di plastica e sporcizia di vario genere, come bottigliette d’acqua, lamette da barba usa e getta fino a uno pneumatico, per un totale di circa 300 chili: è il “bottino” del pomeriggio ecologico organizzato a Marina di Pietrasanta, sulla spiaggia di Tonfano, dall’associazione PlasticFree, con il patrocinio del Comune.

Domenica oltre trenta persone fra famiglie con bambini, associazioni e gruppi organizzati, fra questi “Insieme si può per Camaiore” e le ragazze del Gruppo Scout di Prato, insieme alla referente di PlasticFree per Pietrasanta, Sara Quintavalle che ha diretto le operazioni, hanno raccolto i rifiuti lasciati incustoditi sulla spiaggia o restituiti dalle recenti mareggiate.

“Ringrazio l'organizzatrice e tutti i partecipanti all’iniziativa – è il commento dell’assessore all’ambiente, Tatiana Gliori – e gli operatori di Ersu Ambiente per la preziosa collaborazione. E' un'esperienza che vogliamo sicuramente ripetere e stiamo già lavorando per favorire una partecipazione ancora maggiore”.

Domenica 5 febbraio, intanto, un’iniziativa simile sarà organizzata dall’associazione Fare Verde Versilia, ancora sulla spiaggia di Marina, mentre con i referenti di PlasticFree è già iniziato il confronto per una “seconda edizione” della giornata, da svolgersi in altre zone del territorio “a rischio” sul fronte dell'abbandono dei rifiuti.