Il palazzo comunale si colora di “Flowers for Future”

Ufficio Stampa 07.07.2023 10:24
Vai a:   articolo principale       

Un omaggio alla Natura e ai fiori, con un richiamo aperto ai moderni movimenti ambientalisti: è “Flowers for Future”, la mostra di Felipe Cardeña che da sabato 8 luglio (inaugurazione alle 18,30) avvolgerà in un'esplosione di colori l'atrio, la scalinata centrale, alcune stanze e corridoi laterali del Municipio, in piazza Matteotti a Pietrasanta.

Artista misterioso “in stile Banksy”, come l’ha definito il Corriere della Sera, Cardeña è nato a Balaguer, in Spagna ma ha vissuto a lungo come mimo di strada a Cuba. Dal 2007 ha dato il via al progetto “Power Flower”, una serie di collages coloratissimi che toccano i temi del sacro, del fantastico e delle diversità culturali, mescolando strutture sociali e forme naturali. E proprio da una trentina di quadri-collages in questo stile sarà composto il circuito espositivo che proporrà al centro di ogni opera una figura simbolo: un supereroe, un personaggio dei fumetti, del cinema o “preso a prestito” dalle più celebri opere d'arte, tutti a difesa dell'ambiente.

“E' la prima volta, dopo che la quasi totalità degli uffici comunali è stata riposizionata nella sede distaccata di via Martiri di Sant'Anna – sottolinea il sindaco e assessore alla cultura di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti – che il nostro Municipio accoglie un evento d'arte potendo offrire alla creatività dell'artista anche spazi che, fino a poco fa, erano utilizzati per lavoro. Ringrazio Cardeña e il suo team per aver ideato una mostra così gioiosa e accattivante che, sicuramente, raggiungerà tante sensibilità diverse grazie al suo linguaggio così diretto e immediato”.

La mostra, curata da Giuditta Elettra Lavinia Nidiaci e realizzata con il supporto della galleria Deodato Arte e il patrocinio di Comune di Pietrasanta e Wwf Italia, resterà in città fino al 3 settembre e sarà aperta con ingresso libero e gratuito in questi orari: lunedì e mercoledì 9-13; martedì e giovedì 9-13 e 14-17; venerdì 9-13 e 18-23; sabato e domenica 10-13 e 18-23. Dal 14 al 17 agosto, infine, l'apertura al pubblico sarà a partire dalle 18 e fino alle 23.