La “Vanitas” di Galante in mostra al San Leone

Ufficio Stampa 28.07.2023 12:27
Vai a:   articolo principale       

Diciotto pitture, realizzate con la tecnica dell'olio su tela, per esaltare il connubio tra la bellezza dell'arte e l'incessante rinnovarsi della Natura in un'immagine di profondità ed eterno equilibrio: è “Vanitas”, la mostra personale di Sabino Galante che da domani (sabato 29 luglio, inaugurazione alle 19) e fino al 20 agosto sarà allestita nella sala del San Leone, a Pietrasanta.

In questa selezione di opere, tratte dal suo nuovo ciclo pittorico, l'artista piemontese si lascia ispirare dal fascino delle forme classiche colte in attimi drammaticamente umani, immobili ma nello stesso tempo spinte verso la vita dallo sbocciare rigoglioso della Natura. “Una riflessione particolare sullo scorrere del tempo – sottolinea il sindaco e assessore alla cultura, Alberto Stefano Giovannetti – scandita dall'uso del blu, un colore associato alla meditazione e alle profondità che porta il pubblico quasi a lasciarsi trasportare da questa narrazione artistica. Un viaggio che 'scorre' con una suggestione naturale fra gli ambienti ampi e luminosi del San Leone”.

La mostra, organizzata con il patrocinio del Comune e curata da Alessandra Redaelli e dall'associazione “Un Quadro di Te”, in collaborazione con la galleria Laura Tartarelli Contemporary Art, sarà aperta con ingresso libero e gratuito da giovedì a domenica, in orario 18,30-23,30.