Si arricchisce il palinsesto social del Comune

Ufficio Stampa 07.02.2024 14:03
Vai a:   articolo principale       

Il recupero del dialetto; curiosità di storia e costume locale; giochi di educazione civica rivolti ai più piccoli e l’ampio spazio di sempre per arte, cultura ed eventi in genere, con un occhio di riguardo per il Museo dei Bozzetti che celebra, nel 2024, i primi 40 anni di attività. E’ il nuovo palinsesto social del Comune che ha preso il via questa settimana, con la pubblicazione (martedì pomeriggio, sulla pagina Facebook ufficiale) della prima espressione dialettale “Vi conto ‘na fola”, su cui si sono letteralmente scatenati i ricordi dei follower.

“Vogliamo che i nostri strumenti multimediali abbiano una personalità – ha spiegato il sindaco Alberto Stefano Giovannetti, che ha anche la delega alla comunicazione – che siano, cioè, non solo un riferimento per informazioni di servizio o sull’attività amministrativa, ma un luogo in cui ogni cittadino di Pietrasanta possa ritrovare una parte della sua comunità e ogni turista, invece, cogliere particolarità che rendano più interessante e coinvolgente la sua permanenza. Il modo di parlare, i momenti importanti nella storia della nostra città, le curiosità legate a strade o piazze che frequentiamo quotidianamente, senza dimenticare l’attenzione per iniziative ed eventi di qualsiasi settore, dalla cultura alle tradizioni, nel segno di quel #Pietrasanta365 che è divenuto, ormai, un marchio di fabbrica del nostro territorio”.

Entrando nel dettaglio, la pagina Facebook avrà un carattere più “cittadino” rispetto al canale Instagram, Pietrasantraexperience, dove invece avranno più spazio pubblicazioni rivolte a ospiti e visitatori. Le new entry sono la rubrica #VersiliaInParole, realizzata con il supporto dell’attrice dialettale Lora Santini che il martedì, sulla pagina Facebook, “esplorerà” parole e modi di dire che si utilizzavano una volta; si alternerà, settimanalmente, con il quiz digitale dedicato ai più piccoli che riprende i temi affrontati durante “Il Comune diventa... Elementare”, incontri organizzati dalla presidenza del consiglio comunale con le scuole primarie per far conoscere la storia della città e il funzionamento degli apparati amministrativi e istituzionali. Il venerdì, invece, sarà dedicato a #Bozzetti40, il racconto lungo un anno confezionato in collaborazione con la direzione museale per ripercorrere, attraverso aneddoti e immagini anche d’epoca, la storia della sede espositiva aperta nel complesso cinquecentesco di Sant’Agostino: questa rubrica è pubblicata anche su Instagram e in lingua inglese. Altra novità del 2024 saranno curiosità e scampoli di storia recuperati fra documenti ufficiali e memorie popolari, con l’aiuto dell’esperto Ezio Marcucci, pubblicate periodicamente in base al tema rappresentato.

Queste novità si affiancheranno alle già consolidate rubriche “Io non rischio… tutto l’anno”, in programma ogni mercoledì per diffondere le buone pratiche di protezione civile; “SaveTheDate”, con le cose da fare e da vedere a Pietrasanta nel fine settimana, pubblicata il giovedì anche sul canale Instagram; “Biblioconsiglio”, con i suggerimenti di lettura per tutte le età offerti ogni sabato dalla biblioteca comunale “Carducci”.