A Pietrasanta prende forma la “Repubblica del movimento”

Ufficio Stampa 21.03.2024 11:27
Vai a:   articolo principale       

Mercoledì mattina, nella sede dell’associazione Anci di Roma, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del 2° Sportcity Meeting, gli “stati generali” sul benessere e la qualità della vita in programma a Pietrasanta, sabato 23 e domenica 24 marzo, negli spazi del complesso monumentale di Sant’Agostino.

A fare gli “onori di casa” Fabio Pagliara, presidente della Fondazione Sportcity che organizza l’iniziativa con il patrocinio di Anci, del Comune di Pietrasanta e il supporto di “Sport e Salute” (la società dello Stato che promuove lo sport e i corretti stili di vita), Istituto per il Credito Sportivo, Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri e Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica: “Oggi, 20 marzo, è la giornata nazionale della felicità – ha ricordato Pagliara – e non è un caso se presentiamo la seconda edizione del meeting. A Pietrasanta sarà un momento in cui ascolteremo ciò che le amministrazioni territoriali presenteranno come buone pratiche che favoriscono la cultura del movimento, quindi del benessere sociale, attraverso azioni concrete rivolte ai cittadini”.

“Ringrazio la Fondazione Sportcity – ha proseguito Roberto Pella, vicepresidente vicario di Anci – per aver organizzato la seconda edizione del meeting. Ci deve sempre essere una collaborazione fattiva tra istituzioni e mondo dello sport che, in Italia, rappresenta un’eccellenza non solo per le medaglie che vincono i nostri atleti: il nostro Paese sta finalmente dando un grosso contributo allo sviluppo della pratica sportiva, ringrazio il Ministro Abodi per quello che sta facendo e con lui cercheremo di condividere strategie per lo sviluppo dell’impiantistica sui territori con i fondi previsti dal Pnrr”.

“Il 23 e 24 marzo, a Pietrasanta – così Claudio Barbaro, sottosegretario al Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica – ci saranno oltre 150 fra amministratori locali, esponenti del Governo, dirigenti sportivi e aziende di settore, per portare un contributo teso ad arricchire le progettualità e ad accelerare un processo di rivoluzione culturale già in atto nel nostro Paese: considerare lo sport come leva fondamentale per incrementare la salute, il benessere sociale e diffondere una nuova cultura di educazione ambientale. Il Ministero dell’Ambiente ha, per la prima volta nella sua storia, attribuito a un sottosegretario una delega allo sport, un fatto epocale come l’impegno che stiamo profondendo su questo fronte. Faremo la nostra parte, portando all’attenzione della platea le nostre azioni concrete rivolte al miglioramento della qualità dell’ambiente e della vita”.

Il Comune di Pietrasanta ha partecipato al punto stampa con una delegazione dell’ufficio sport, con l’assessore al ramo Andrea Cosci e Stefano Pellacani, delegato provinciale di Lucca per il Coni: “La nostra città – ha ricordato Cosci – ha dato i natali a illustri personalità della letteratura e della scienza, come il poeta Giosuè Carducci e Padre Eugenio Barsanti ed è terra di grandi campioni come Nicola Vizzoni e Luca Tesconi. Ospitare gli “stati generali del benessere” è, per noi, motivo di soddisfazione ma anche una preziosa occasione di riflessione, per accrescere nel confronto con esperienze differenti le nostre conoscenze e arrivare, così, a sostenere con efficacia sempre maggiore la cultura dello star bene”.

“Riflettere sull’organizzare le città intorno allo sport – ha continuato Silvia Salis, vicepresidente vicario Coni – è qualcosa che ci permetterebbe di ridurre quella forbice che c’è tra Nord e Sud, ad esempio. Organizzare con attrezzature sportive aree e spazi presenti nelle città per dare la possibilità a più persone di praticare sport è una leva fondamentale soprattutto in quelle aree più penalizzate dalla carenza di impianti”. Fra i relatori anche Debora Miccio, responsabile della Direzione commerciale e marketing dell’Istituto di Credito Sportivo: “Lo sviluppo dello sport sui territori è un obiettivo al quale contribuiamo concretamente, finanziando gli enti locali con il totale abbattimento del tasso di interesse”.

Alla fine della presentazione, impreziosita dalla presenza di Novella Calligaris, le autorità presenti hanno posto le premesse per la “Carta di Pietrasanta”, dichiarazione d’intenti per lo sviluppo dello sport e della cultura sportiva che sarà sottoscritta durante il meeting dai numerosi amministratori pubblici presenti. La delegazione pietrasantina ha omaggiato l’ex campionessa di nuoto, prima medaglia olimpica italiana nella displina, con una riproduzione del rosone del Duomo di San Martino, placcata in bronzo.

Il meeting sarà condotto dal direttore di Rai Sport Jacopo Volpi e prevede l’apertura dei lavori sabato alle 10 con i saluti, tra gli altri, del Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi e del sindaco Alberto Stefano Giovannetti. A seguire, per l’intera giornata, si alterneranno sul palco rappresentanti di federazioni ed enti di promozione sportiva, amministratori da diverse regioni italiane, esperti di diritto dello sport, massimi esponenti delle forze dell’ordine, giornalisti di radio, tv e carta stampata, dirigenti di grandi aziende di settore fino ai referenti per l’Osservatorio permanente sullo sport attivato dalla Fondazione Sportcity e che monitora diversi parametri, a livello italiano, come la spesa delle famiglie per beni e servizi sportivi, il tempo che viene dedicato alle attività all’aperto, lo sport nelle città e il rapporto fra disciplina sportiva, salute, scuola, tecnologia e ambiente.

Sarà poi presentato “A spasso per Pietrasanta”, una rivisitazione in chiave “sportiva” dell’itinerario culturale tracciato lungo il Parco internazionale della scultura contemporanea, fra centro storico e Marina e misurato in passi, con indicatori della distanza percorsa posizionati in corrispondenza di ogni scultura; i tracciati saranno mappati anche su tre totem installati in piazza Duomo, piazza Matteotti e piazza XXIV Maggio, a Tonfano.

Domenica 24, invece, sempre dalle 10 spazio a workshop e incontri B2B con l'innovativo format “Il Bar dello Sport”. Tutti i panel in programma nei due giorni saranno trasmessi anche in diretta streaming, sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Pietrsanta.