Agenda Pietrasanta, Pasqua “di cultura” a misura di famiglia

Ufficio Stampa 28.03.2024 09:33
Vai a:   articolo principale       

Festività pasquali con tante iniziative gratuite per tutta la famiglia e la prima, grande mostra del 2024 a Pietrasanta.

Venerdì 29 marzo, alle 17, ultimo appuntamento del mese con “magic teacher” Elisa e la gettonatissima rassegna di laboratori e letture in lingua inglese “Easter and march more storytelling”: per tutti i bambini da 5 anni di età in poi l’appuntamento è alla sezione Ragazzi della biblioteca comunale. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al numero 0584 795500 o all’indirizzo biblioteca@comune.pietrasanta.lu.it.

Sabato 30 alle 18 taglio del nastro per la prima mostra diffusa del 2024 a Pietrasanta: “You are not alone – Angels listening” dell’artista statunitense Rachel Lee Hovnanian, negli spazi del centro storico e all’interno del complesso di Sant’Agostino. Opere in bronzo, pitture e installazioni interattive resteranno in città fino al 2 giugno nell’allestimento promosso dal Comune, in collaborazione con la galleria d’arte “The Project Space” e curato da Annalisa Bugliani e Alessandro Romanini.

Domenica 31 marzo, giorno di Pasqua, il museo archeologico versiliese “Bruno Antonucci” offrirà visite guidate gratuite per tutti, alle 16 e alle 17,30, accompagnando i visitatori a scoprire la straordinaria storia della Versilia etrusca attraverso i reperti custoditi nelle sale di Palazzo Moroni.

Nelle sedi espositive del centro storico proseguono le mostre “Forme, colori e fantasia” di Daniele Emilio Cinquini, in sala delle Grasce e, nella sala del San Leone, “Gamespotting” di Alessio Palmieri. Informazioni su giorni e orari di apertura delle mostre nella sezione “Eventi” del sito del Museo dei Bozzetti.

Quanto alle sedi museali e ai luoghi di cultura, il museo dei Bozzetti e l’archeologico “Bruno Antonucci” saranno aperti sia a Pasqua, sia il Lunedì dell’Angelo dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; il museo “Barsanti e Matteucci” e la sezione dei “Bozzetti in vetrina”, a Palazzo Panichi, accoglieranno il pubblico domenica e lunedì dalle 16 alle 19; Casa Carducci, a Valdicastello, resterà chiusa a Pasqua e aprirà il 1° aprile dalle 15 alle 18; chiusa, infine, nei due giorni festivi la biblioteca comunale.

Dove non diversamente specificato, le iniziative si intendono a ingresso libero e gratuito.

Photo credit: Cristina Macaya