Al "Mitoraj" prende forma la nuova “piazza verde” della città

Ufficio Stampa 31.05.2024 14:52
Vai a:   articolo principale       

Inizia a prendere forma la nuova “piazza verde” in via Oberdan, a Pietrasanta, futuro accesso al museo Igor Mitoraj: sul lato Massa, infatti, sono stati messi a dimora sia l’imponente olivo monumentale, sia il primo filare di piante da frutto ornamentali; dalla parte opposta verrà invece posizionata, a cura della Fondazione Mitoraj, la scultura in bronzo “Corazza” dell’artista polacco, sul basamento già pronto ad alloggiarla.

“A breve sistemeremo il tappeto erboso – spiega l’assessore a lavori pubblici e manutenzioni, Matteo Marcucci, in riferimento alla parte ancora coperta di terra dove questa mattina (venerdì 31 maggio) era in corso di collaudo l’impianto di irrigazione – quindi, effettuata la posa della scultura, apriremo questa prima porzione dell’area museale offrendo un nuovo, grande giardino al cuore di Pietrasanta”.

In dirittura d’arrivo, secondo tabella di marcia, la finitura della scalinata in marmo bianco, fronte via Oberdan; sotto la copertura del vecchio mercato si continua a lavorare sull’impiantistica e sulle strutture portanti per accogliere gli infissi. Sarà poi la volta della pavimentazione e, per ultima, l’installazione delle parti in vetro. “Questo grande ed elegante giardino, oltre a identificare l’ingresso al museo – ricorda Marcucci – vorremmo diventasse uno spazio vivo e da vivere a prescindere dalla sede espositiva, mantenendosi comunque in stretta relazione con essa e con il concetto di ‘arte aperta’ che il maestro Mitoraj ha sempre promosso”.

A completamento dei lavori su pavimentazioni, impianti, infissi, scala interna e ascensore (previsto entro fine 2024) il museo sarà in parte fruibile.