Sindaco: Alberto Giovannetti

Decreto n. 16 del 1° giugno 2023

Deleghe:

Beni e attività culturali, Turismo, Relazioni internazionali, Comunicazione, Urp, Ufficio legale, Affari generali, Personale e Demanio.

Ricevimento:

Recapiti:

sindaco@comune.pietrasanta.lu.it


Vicesindaco: Francesca Bresciani

Decreto n. 14 del 1° giugno 2023

Deleghe:

Istruzione, Gemellaggi, Eventi e manifestazioni, Attività produttive, Suap, Bilancio, Tributi, Partecipate e Patrimonio.

Ricevimento:

Recapiti:

assessore.bresciani@comune.pietrasanta.lu.it

vicesindaco@comune.pietrasanta.lu.it


Assessore: Andrea Cosci

Decreto n. 17 del 1° giugno 2023

Deleghe:

Sport, Associazionismo, Tradizioni popolari, Polizia municipale, Viabilità e trasporti.

Ricevimento:

In via Marconi 3, primo piano: mercoledì dalle 10.00 alle 12.00, su appuntamento 0584 795456.

Recapiti:

335 6671544

assessore.cosci@comune.pietrasanta.lu.it


Assessore: Matteo Marcucci

Decreto n. 18 del 1° giugno 2023

Deleghe:

Lavori pubblici, Manutenzioni, gestione dei fondi Pnrr e Commissione comunale di vigilanza dei locali di pubblico spettacolo.

Recapiti:

assessore.marcucci@comune.pietrasanta.lu.it

3331869207


Assessore: Tatiana Gliori

Decreto n. 19 del 1° giugno 2023

Deleghe: Sociale, Casa, Ambiente, Pari opportunità, Protezione civile e Gentilezza.

Recapiti

assessore.gliori@comune.pietrasanta.lu.it


Assessore: Ermanno Sorbo

Decreto n. 15 del 1° giugno 2023

Deleghe: Edilizia privata, Urbanistica, Frazioni, Espropri e Sistema Informativo

Recapiti: 

assessore.sorbo@comune.pietrasanta.lu.it


I componenti della Giunta Comunale sono nominati dal Sindaco anche al di fuori dei componenti del consiglio, fra i cittadini in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità alla carica di consigliere. Nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40 per cento, con arrotondamento aritmetico. 

La Giunta Comunale è presieduta dal Sindaco, che ne è presidente, ed è l’organo di governo dell’ente che opera attraverso deliberazioni collegiali.  La Giunta resta in carica fino alla conclusione del mandato del Sindaco (primavera 2023).

La Giunta collabora con il Sindaco per definire le politiche di governo della città e per presentarle al Consiglio comunale.

Opera attraverso deliberazioni collegiali.

Ha competenza generale e residuale e quindi compie tutti gli atti di amministrazione che non siano riservati dalla legge al consiglio e che non rientrino nelle competenze del sindaco, del segretario o dei dirigenti.

Principali funzioni della Giunta
  • compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo, che non siano riservati dalla legge al Consiglio e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo statuto, del Sindaco o degli organi di decentramento o dei dirigenti
  • collabora con il Sindaco nell'attuazione degli indirizzi generali del Consiglio
  • riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso
  • adotta i regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal Consiglio
  • adotta il piano esecutivo di gestione che determina gli obiettivi e assegna ai dirigenti le relative risorse per conseguire gli obiettivi assegnati
  • in caso d’urgenza, adotta le deliberazioni di variazione del bilancio, salva ratifica da parte del Consiglio Comunale nei successivi sessanta giorni
  • approva la programmazione triennale della dotazione organica del personale
  • nell’ambito del programma triennale delle opere pubbliche, approva i progetti definitivi ed esecutivi e le relative varianti delle opere pubbliche
  • approva i piani di lottizzazione, quando essi siano semplici strumenti di attuazione del piano regolatore
  • stabilisce le aliquote delle tariffe e dei servizi, nell’ambito dei regolamenti adottati dal Consiglio Comunale

Funzioni degli assessori

A ciascun assessore è solitamente attribuita la "delega" per un determinato settore dell'attività amministrativa dell'ente.

In virtù della delega, l'assessore:

  • riferisce in Giunta sulle questioni relative al suo settore e redige le relative deliberazioni
  • sovrintende ad un insieme di uffici dell'ente denominato "assessorato", una sorta di ripartizione organizzativa interna all'ente.