Gli elettori italiani residenti all'estero votano per corrispondenza o in alternativa possono presentare opzione di voto in Italia entro il 28 luglio 2020 (decimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto di indizione), con comunicazione scritta all’Ambasciata o Consolato competente per territorio (art. 4 L. 459/2001).

Modulo di opzione referendum