Rifiuti: differenziata, decoro e quiete pubblica, porta a porta posticipato di 1 ora nel centro storico

Stampa, 13 giu 13:26 ·
Vai a:   articolo principale       

Porta a Porta posticipato di un ora nel centro storico per agevolare i residenti che potranno lasciare fuori casa i sacchetti della differenziata fino alle 8 della mattina (e non più alle 7). Si tratta di una iniziativa che punta inoltre ad evitare fenomeni di degrado con i sacchetti lasciati fuori già durante la notte ed anche di inquinamento acustico: la raccolta da parte di Ersu sarà infatti effettuata dalle 8.00 alle 13.00. I residenti potranno invece collocare i rifiuti, sulla base del calendario, dalle ore 5.00 e non dopo le ore 8.00 dello stesso giorno della raccolta. A stabilirlo è una nuova ordinanza del Comune di Pietrasanta che ha deciso di disciplinare l’orario del servizio della raccolta differenziata per le utenze domestiche del centro storico fino al 30 settembre rendendolo più aderente alle necessità dei residenti. La nuova modalità è già operativa. “Con questo piccolo accorgimento – spiega il vice sindaco ed assessore all’ambiente, Elisa Bartoli – riduciamo il tempo di permanenza dei sacchetti all’esterno delle abitazioni consentendo ai residenti di poterli collocare fino alle ore 8.00 tenendo conto che alle 8.00 partirà il servizio di raccolta porta a porta. Insieme all’aspetto di comodità, ci sono gli aspetti del decoro e della quieta con i mezzi di Ersu che entreranno in azione dopo le 8.00”. L’amministrazione invita i residenti a consultare il calendario al link diretto di Ersu Ambiente https://ersu.it/territori/pietrasanta/

L’altra novità è rappresentata dall’attivazione da lunedì 15 giugno, quindi in anticipo rispetto al passato, dell’isola ecologica nel parcheggio di Piazza IV Novembre a Motrone. Il modernissimo centro di raccolta mobile - è formato da più contenitori suddivisi per rifiuto (indifferenziato, organico, carta, cartone, multi materiale, vetro e pannolini) - sarà attivo h 24, sette giorni su sette con l’obiettivo di andare incontro alle esigenze delle seconde case e dei turisti nel periodo estivo.