Casa: contributi per l’affitto, online il nuovo bando per le famiglie a basso reddito

Stampa, 1 lug 14:28 ·
Vai a:   articolo principale       

Contributi per l’affitto: è già online il nuovo bando destinato alle famiglie a basso reddito. A poche settimane dalla pubblicazione della graduatoria che ha assegnato il contributo affitto straordinario a 82 richiedenti, lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell’emergenza causata dal Coronavirus abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro, l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti ha già pubblicato anche l’annuale bando per l’abbattimento dei canoni di locazione di immobili adibiti ad uso abitativo (legge 431/1998). Il contributo prende a riferimento il periodo che va dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 e può arrivare fino ad un massimo di 3,100.00 euro annui. Il termine per fare le domande scadono il 29 luglio 2020. “Nonostante l’enorme pressione a cui i nostri servizi sociali hanno dovuto far fronte in questi mesi di pandemia – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco ed assessore al sociale – siamo riusciti a pubblicare l’ennesimo bando destinato ad aiutare le famiglie in difficoltà. Attualmente sono quattro i bandi pubblicati: i due bandi che assegnano contributi straordinari e buoni spesa in conseguenza del Covid, il bonus riscaldamento rivolto ad anziani e pensionati ed appunto il contributo affitto. Stiamo parlando di oltre 250 mila euro di sostegni, riduzioni ed agevolazioni messe in campo in aiuto delle famiglie”.

Le richieste ammesse a contributo dovranno essere perfezionate con la consegna delle ricevute mensili di avvenuto pagamento (o riscontro dei bonifici) e la copia della tassa di registrazione del contratto di locazione. Le domande di partecipazione al bando di concorso devono essere compilate unicamente sui moduli disponibili sul sito www.comune.pietrasanta.lu.it oppure presso l'ufficio casa via Marconi 3 (palazzina Vigili), nel giorno di lunedì, previo appuntamento, nel rispetto delle disposizioni anti covid-19 sino al 31 luglio 2020 o ancora presso l'Urp di Piazza Matteotti, 29 in orario 9,30 /12,30. Le domande, debitamente sottoscritte devono essere corredate da idoneo documento di identità e inoltre, deve essere allegata tutta la necessaria documentazione prevista dal bando. La domanda può essere presentata da qualsiasi soggetto appartenente al nucleo familiare residente nell'alloggio, anche se non intestatario del contratto. I cittadini comunitari ed extracomunitari dovranno certificare di non essere proprietari di immobili ad uso abitativo nei paesi d’origine, allegando alla domanda apposita attestazione rilasciata dallo Stato estero di provenienza.