Sociale: nel ricordo di Flavio Guglielmini, associazione dona al Comune di Pietrasanta quindici buoni alimentari

Stampa, 2 lug 11:56 ·
Vai a:   articolo principale       

Nel segno di Flavio Guglielmini. L’emergenza sanitaria non ha fermato l’attivissima associazione che porta il nome del giovane sportivo ed artista pietrasantino scomparso il 19 luglio 2009 durante una prova del Campionato Europeo Rally in Bulgaria che ha deciso di donare al Comune di Pietrasanta quindici buoni alimentari del valore di 50 euro cadauno da distribuire alle famiglie in difficoltà. Un gesto di vicinanza alla comunità, l’ennesimo gesto di altruismo da parte dell’associazione presieduta da Riccardo Guglielmini accompagnato dai genitori di Flavio, per continuare ad alimentare quella disponibilità e vicinanza di cui lo sportivo ed artista era un assoluto campione. Sono stati il Presidente del Consiglio Comunale, Paola Brizzolari ed il vice sindaco ed assessore al sociale, Elisa Bartoli, a ricevere nella sala del consiglio la delegazione dell’associazione.

“Ringrazio a nome dell’amministrazione e della comunità di Pietrasanta – ha detto il presidente Brizzolari – la famiglia di Flavio e tutti i membri dell’associazione per aver contribuito con semplicità al sostegno di quelle famiglie che, a causa dell’emergenza sanitaria, sono in grande difficoltà. Noi tutti avremo preferito partecipare ad una delle tante iniziative che l’associazione organizza nell’arco dell’anno, iniziative di sport e comunità, piacevoli e partecipate, ma la storia ci ha messo di fronte ad una pandemia senza precedenti per le nostre generazioni che ci ha imposto un cambio di programma repentino ed imprevedibile. L’amministrazione continuerà ad essere vicino all’associazione Flavio Guglielmini così come lo siete stati con noi e con la comunità in questo momento”.