Covid-19: centro estivo può riapre, operatrice positiva e quattro bambini in quarantena

Stampa, 26 ago 10:32 ·
Vai a:   articolo principale       

Il centro estivo può riaprire. Dall'inchiesta epidemiologica effettuata è emerso che il centro non deve essere chiuso ma è sufficiente la sanificazione con varechina al 10% e arieggiare i locali frequentati dai ragazzi e educatrici. Conclusa l’indagine dell’Asl sul caso di positività di una operatrice della cooperativa che gestisce il centro estivo a Pietrasanta. In quarantena precauzionale i quattro bambini che erano venuti a contatto con lei negli scorsi giorni. L’aggiornamento arrivo dal Comune di Pietrasanta che è rimasto sempre in contatto con l’Asl e la cooperativa gestore del servizio.

“Ci troviamo di fronte – spiega il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – ad una situazione che potrebbe essere ricorrente durante questo anno scolastico. Bisogna essere onesti e seri in questa valutazione. I genitori sono stati informati ed aggiornati dalla cooperativa che è sempre rimasta in contatto con noi. Correttamente, nella giornata di ieri, il centro estivo è stato chiuso in via cautelativa. Domani potrà già riaprire: e questo è molto importante. Il rispetto dei protocolli è fondamentale: da un lato servono a ridurre i rischi di contagio e dall’altro ad isolare rapidamente ed in via precauzionale i gruppi venuti a contatto con un caso di positività. Ringrazio l’Asl chiamata a gestire situazioni che, anche dal punto di vista emozionale e sociale, hanno un forte impatto sulla comunità e sulle famiglie".