Arte: artiste coreane in Versilia, nella Sala del San Leone la collettiva “EstremA Oriente”

Stampa, 8 ott 12:37 ·
Vai a:   articolo principale       

Artiste coreane in mostra nella nuova Sala del San Leone (via Garibaldi, 70) a Pietrasanta. Si chiama EstremA Oriente l’esposizione collettiva all’interno della quale sedici artiste coreane hanno deciso di raccogliere le loro opere più significative, sculture e tele realizzate con materiali e tecniche tra le più diverse, per presentarle al grande pubblico.

Da parecchi anni Pietrasanta, e più in generale la Versilia, è diventata una nuova casa per molti artisti ed artiste coreane che dopo un periodo di studi all’Accademia delle Belle Arti di Carrara e Firenze arrivano per imparare dai maestri artigiani e lavorare al loro fianco, creare le loro opere d’arte contribuendo al primato mondiale della lavorazione artistica di marmo e bronzo della Piccola Atene.

In mostra, dal 10 ottobre all’11 novembre, ci saranno i linguaggi artistici di Han Mi Hee, Han Sang Mi, Hwang A Young, Hwang Da Sol, Kim Eun Jin, Kim Ha Jin, Kim Hwal Kyung Maria, Kim Sun Young, Kwon Susanna, Lee Ji Yeon, Lee Kyung Hee, Lee Na Kyung, Lee Young Eun, Lee Yun Mi, Paik Sow Hyung, Shim Eun Ha. L’ingresso è libero. La mostra è promossa dal Comune di Pietrasanta nell’ambito della programmazione culturale annuale. Il vernissage è in programma sabato 10 ottobre alle ore 18.00 alla presenza del sindaco, Alberto Stefano Giovannetti.

La mostra resterà aperta il sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30, il martedì, mercoledì e giovedì dalle 16.00 alle 19.30. Lunedì chiuso. L’ingresso è libero.

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI DI OTTOBRE!

Per informazioni sui prossimi eventi vai su www.comune.pietrasanta.lu.it, gruppo Facebook “Pietrasanta Eventi, Instagram “Pietrasanta Eventi” oppure iscriviti al servizio di messaggistica WhatsApp al numero di telefono 366.6993039 inviando un messaggio con il seguente testo: “Attiva iscrizione – Nome e cognome – Città di residenza” (esempio: Attiva iscrizione Mario Rossi Pietrasanta).