Prevenzione: Municipio in rosa e screening gratuiti, Pietrasanta aderisce a campagna nastro Rosa della Lilt

Stampa, 13 ott 12:53 ·
Vai a:   articolo principale       

Da qualche sera il Municipio di Pietrasanta è illuminato di rosa. La ragione è l’adesione alla campagna nazionale “Nastro Rosa” Lega Italiana per la lotta contro i tumori – Lilt.

L’obiettivo è sensibilizzare, anche attraverso queste iniziative, la comunità sulla necessità di effettuare gli screening e la prevenzione dei tumori al seno. “Con grande piacere abbiamo accolto l’invito della Lilt ed in particolare del presidente della sezione lucchese, Claudio Sottili ed aderito alla campagna. – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco ed assessore al sociale – Sappiamo tutti quanto sia importante l’informazione unita alla prevenzione. Sono armi decisive nella battaglia contro le malattie soprattutto alla luce della pandemia che ha rallentato l’attività di screening e dei controlli”.

Secondo i dati della Lilt i tumori mammari rappresentano il 30% della totalità di tumori maligni diagnosticati alle donne. Nel 2019 i nuovi casi di carcinomi della mammella stimati in Italia sono stati 53.200 e la sopravvivenza a 5 anni delle donne con tumore alla mammella è pari all’87%. Non solo informazione ma anche prevenzione. Lilt, in collaborazione con la Misericordia di Pietrasanta, ha organizzato per mercoledì 21 ottobre dalle 15.00 alle 18.00 una giornata di visite gratuite senologiche. Per prenotare contattare il numero 340.3100213.