Arte: weekend di vernissage a Pietrasanta, aprono mostre Bertozzi&Casoni, Tommaso Milazzo ed Asart

Stampa, 16 ott 09:54 ·
Vai a:   articolo principale       

Weekend di vernissage a Pietrasanta. Sono tre le nuove mostre allestite dal Comune di Pietrasanta da non perdere che inaugurano tra sabato 17 e domenica 18 ottobre negli spazi espositivi del Chiostro di S. Agostino e della Sala delle Grasce.

Si tratta di Scultura come paesaggio del giovane Tommaso Milazzo nella Sala delle Grasce (vernissage sabato 17 ottobre alle ore 17.00) e De Rerum Natura nell’anno del ventennale dalla nascita di Asart (Artisti Scultori Associati) nel Chiostro di S. Agostino tra la Sala dei Putti e la Sala el Capitolo (vernissage domenica 18 ottobre alle ore 17.00).

A caratterizzare l’inverno d’arte di Pietrasanta sarà, fino al 7 febbraio, feste di Natale comprese, il Tempo dei maestri della scultura ceramica Bertozzi & Casoni con uno speciale allestimento pensato appositamente per gli spazi del complesso del Chiostro e della Chiesa di S. Agostino. Le 19 opere selezionate scandiscono un percorso antologico nell’articolata opera dei due artisti, che nel corso della loro carriera artistica, hanno saputo conferire alla ceramica una dignità tale da farla entrare di diritto nel panorama delle arti maggiori (vernissage sabato 17 alle ore 18.00).

E’ stata invece inaugurata lo scorso fine settimana la mostra EstremAoriente che esalta la diversità del linguaggio di sedici artiste coreane. La collettiva è ospitata nella Sala del San Leone (aperta sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30, il martedì, mercoledì e giovedì dalle 16.00 alle 19.30. Lunedì chiuso). In mostra fino all’11 novembre ci sono i linguaggi artistici di Han Mi Hee, Han Sang Mi, Hwang A Young, Hwang Da Sol, Kim Eun Jin, Kim Ha Jin, Kim Hwal Kyung Maria, Kim Sun Young, Kwon Susanna, Lee Ji Yeon, Lee Kyung Hee, Lee Na Kyung, Lee Young Eun, Lee Yun Mi, Paik Sow Hyung, Shim Eun Ha. L’arte a Pietrasanta è protagonista tutto l’anno ad ingresso gratuito.

SCOPRI IL PARCO DELLA SCULTURA CONTEMPORANEA!