Ente: #pietrasantanoicisiamo, asporto e consegne a domicilio per pizza, colazione, vestiti, farmaci e tanti altri prodotti

Stampa, 12 nov 11:40 ·
Vai a:   articolo principale       

Se non puoi più fare la colazione seduto al bar o in pasticceria sarà la colazione a venire direttamente a casa da te. Se hai bisogno di un capo di abbigliamento e non sei residente puoi sempre fartelo recapitare al domicilio dal tuo negozio del cuore diventato nel frattempo per te irraggiungibile.

Sono già una settantina le aziende pietrasantine che, dopo l’esperienza del lockdown generale di marzo ed aprile, si sono attrezzate e offrono stabilmente il servizio di home delivery, asporto e prenotazione online. Si tratta di bar, ristoranti, pasticcerie e gelaterie chiusi a causa delle nuove restrizioni imposte dalla classificazione della Toscana a zona arancione e per cui è consentito il solo asporto fino alle 22.00, ma anche di farmacie, negozi di abbigliamento, giocattoli, ottiche e molte altre tipologie di prodotto che possono restare aperte ma subiscono l’effetto delle limitazioni alle libertà di movimento.

Per sostenere, anche con azioni di comunicazione le attività commerciali, il Comune di Pietrasanta aveva creato durante il lockdown generale la speciale sezione del sito #pietrasantanoicisiamo, uno spazio popolato da informazioni e contenuti culturali e di intrattenimento originali all’interno del quale era presente anche la lista delle attività commerciali che effettuavano consegne a domicilio e vendite online. Lista elaborata in collaborazione con le Botteghe di Pietrasanta è stata aggiornata. Il numero di attività presenti è già praticamente raddoppiata rispetto a qualche settimana fa.

“La nostra amministrazione – spiega il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – mette a disposizione delle imprese cittadine questo spazio di pubblica utilità, che si è già dimostrato molto utile negli scorsi mesi, per aiutare i cittadini ad avere una mappatura il più completa possibile delle attività che fanno consegne o asporto. Il nostro è un invito ad acquistare prodotti e servizi dalle attività locali, dai negozi di vicinato, che soprattutto per le frazioni sono presidi indispensabili per molti cittadini. Dietro ogni impresa ci sono una o più famiglie che la comunità ha il dovere di sostenere”.

La lista aggiornata è presente sul sito www.comune.pietrasanta.lu.it alla sezione #Pietrasantanoicisiamo. Le attività che effettuano consegna a domicilio e asporto che vogliono essere inserite possono inviare una mail a ufficiostampa@comune.pietrasanta.lu.it indicando ragione sociale, contatti, mail e tutto l’occorrente.

L’amministrazione comunale ricorda infine che è disponibile, sempre sul sito, la sezione dedicata all’emergenza sanitaria con aggiornamenti ed informazioni utili su regole, comportamenti e servizi ai tempi dell’emergenza come la consegna a domicilio di medicine e spesa alimentare.