Asili: altalene, scivoli e nuovi giochi per F.lli Grimm di Ponterosso e Marsili all’Africa, comune potenzia giardini per attività all’aria aperta

Stampa, 16 nov 13:41 ·

Altalene, scivoli e nuovi giochi per l’asilo F.lli Grimm di Ponterosso e Marsili all’Africa. Non c’è solo il maxi piano di interventi di manutenzioni di dieci parchi cittadini voluto ed approvato negli scorsi giorni dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti per rendere più inclusivi, sicuri, ospitali e divertenti le aree attrezzate presenti su tutto il territorio, in queste settimane, nonostante l’emergenza sanitaria, sono state installate nuove strutture ludiche laddove erano state ritenute carenti o vetuste. L’intervento nei due asili è stato finanziato con i fondi POR del Miur per favorire il distanziamento nei giardini e soprattutto le attività all’aria aperta.

L’altro grande intervento ha interessato l’asilo Scubidù dove è stata realizzata ex novo l’area esterna dotandola anche di un teatro all’aperto per recite ed iniziative pubbliche. Per favorire il distanziamento si è intervenuto anche all’interno dei plessi delle scuole dell’infanzia.

“Le scuole di infanzia G. Marsili in località Africa, Salgari in località Strettoia, Rodari in località Quadrellara, Lorenzini in località Vicinato e S. Giannini in località Vallecchia – spiega Francesca Bresciani, assessore alla pubblica istruzione – sono state dotate di arredi anti-Covid. Si tratta di nuovi spazi ricavati attraverso l’installazione di paretine in legno, mobilio ed altre strutture mobili che garantiscono il distanziamento. Sapevamo che sarebbe stato un anno scolastico complicato e pieno di insidie. Dobbiamo tenere duro ed avere fiducia. Abbiamo dotato alcune materne di nuovi giochi per esterno e presto verranno proposti anche ulteriori nuovi arredi”.